Lean Champion | Certification Program

Un percorso di certificazione della durata di 6 giornate e Certification Day per acquisire capacità e competenze per elaborare e guidare un programma di Lean Transformation all’interno della propria organizzazione, supportando in maniera attiva gli agenti del miglioramento continuo.

Leading the Lean Transformation

Per traguardare risultati significativi nei percorsi di Lean Excellence è importante non solo conoscere strumenti e tecniche, ma impostare un piano di trasformazione adatto al contesto aziendale ed agli obiettivi di business a partire dalla visione strategica. Nel percorso Lean Champion verranno forniti ai partecipanti conoscenze e competenze per elaborare e guidare un programma di Lean Transformation all’interno della propria organizzazione, supportando in maniera attiva gli agenti del miglioramento continuo.

Obiettivi

Principali obiettivi del percorso sono:

  • acquisire metodologie e strumenti per definire e pianificare una strategia aziendale di medio e lungo periodo;
  • conoscere le caratteristiche di un modello di Eccellenza Operativa e comprendere come impostare e governare una road map per la sua realizzazione;
  • comprendere come impostare e valutare, in termini di benefici, impegni ed impatti nell’organizzazione di progetti per lo sviluppo della strategia aziendale;
  • comprendere le opportunità della Lean Digital Transformation e saper impostare un progetto di Digital Evolution;
  • conoscere un modello operativo di gestione del cambiamento (Change Management) ed approfondire gli elementi comportamentali da presidiare per sostenere il processo di cambiamento.

Il format

  • Prework: test online per la valutazione del livello di conoscenze di base e letture consigliate
  • Training con Sessioni di Learning by Doing
  • Tutoring: supporto per la selezione e svolgimento del Project Work in azienda
  • Certificazione:
    • Test Finale
    • Presentazione Project Work per la certificazione delle competenze acquisite
    • Consegna Certificato

Argomenti trattati

Hoshin Kanri

  • Introduzione all’Hoshin Kanri: origine, obiettivi e caratteristiche
  • Dall’envisioning all’Hoshin Kanri
  • Il ruolo di Vision, Mission e Valori aziendali
  • Definire gli obiettivi di medio lungo periodo e stabilire quelli annuali ad ogni livello (Cosa)
  • Identificare e selezionare i progetti e le azioni per conseguirli (Come)
  • Le Responsabilità (Chi) e i KPI (Quanto)
  • L’estensione e il deployment a tutta l’organizzazione
  • L’Hoshin Kanri in azione
  • Il trasferimento delle priorità ed obiettivi al 2° livello
  • I meccanismi e le routine di gestione
  • Il Visual Management
  • Gli strumenti di monitoraggio e revisione dei progetti

Sessione Learning By Doing: impostare un piano Hoshin Kanri

Gestire abitudini per il miglioramento continuo

  • Genesi e Struttura di una abitudine comportamentale
  • Abitudini Individuali ed abitudini organizzative
  • Quando e come riprogettare una nuova routine lavorativa (Standard)
  • Identificare e definire i risultati che vogliamo ottenere
  • Definire gli standard prestazionali concreti da raggiungere nel lungo termine
  • Definire il «perché si»
  • Definire il «perché no»
  • Fotografia dello stato attuale ed individuazione di quello che voglio cambiare
  • Best Practices
  • So-so Practices di ieri
  • Ciclo PDCA applicato alla riprogettazione della routine lavorativa
  • Come trasformare la nuova routine in un esempio per gli altri
  • Monitoraggio e miglioramento continuo delle proprie routine

Leading Active Change

  • La genesi dei progetti di miglioramento: dalla visione strategica all’escalation dal campo
  • Classificazione dei progetti, dal miglioramento all’innovazione
  • Perché i progetti di miglioramento falliscono: fattori da presidiare
  • La piattaforma in fiamme: la Reason For Action
  • Valutazione dei progetti: benefici, sforzi ed impatto sull’organizzazione
  • Strumenti per rappresentare i progetti
  • La definizione delle priorità ed il governo del Portfoglio Progetti
  • Metodi e strumenti per la gestione dell’avanzamento dei progetti e della comunicazione aziendale
  • Le opportunità Bottom Up: dal Daily Management ai progetti di miglioramento
  • La definizione dei Team di progetto, obiettivi del progetto ed obiettivi delle funzioni
  • Il miglioramento all’interno dell’organizzazione e della cultura aziendale

Lean & Digital Transformation

  • La trasformazione digitale in atto, trend e tecnologie esponenziali
  • Opportunità dell’Integrazione digitale verticale ed orizzontale
  • Il Digital Value Stream all’interno ed all’esterno dell’azienda
  • Il modello di Smart Factory
  • L’impatto della digitalizzazione sul business
  • I pilastri della transizione verso la Lean Digital Transformation
  • Pianificare la Digital Transformation
  • Identificare gli obiettivi della trasformazione digitale
  • Individuare e valutare i progetti di supporto
  • Definire la roadmap
  • Realizzare il cambiamento
  • Organizzazione e competenze dell’Azienda Digitale
  • Esperienze di successo di Lean Digital Transformation

Sessione Learning By Doing: Digital Agenda per valutare opportunità e minacce di una Lean Digital Transformation

La Roadmap verso l’Operational Excellence

  • Cosa si intende per Operational Excellence, quali sono gli obiettivi
  • I pillar tecnici e manageriali del modello di eccellenza operativa Lean World Class®
  • Il modello di Change Management: consapevolezza, preparazione, trasformazione e sostenibilità
  • Tempistiche ed obiettivi nella roadmap della trasformazione
  • Consapevolezza: metodi e strumenti per la comprensione ed il coinvolgimento
  • Preparazione: la gestione del rischio nella trasformazione
  • La gestione del tempo nella struttura manageriale: i Leader Standard Work
  • La chiave del People Development, gestione e sviluppo delle competenze nel Manufacturing Training System
  • Gestione degli Stakeholder: riconoscimento e comunicazione
  • Gli elementi di criticità nella “fabbrica impacciata”
  • Il modello di governo ed il diario di trasformazione
  • Responsabilità ed escalation nel Problem Solving
  • Sostenere la trasformazione, impostare e gestire il sistema di Auditing

Date del corso

Lean Champion | 1a Ed. 2024
08 maggio 2024
15 maggio 2024
29 maggio 2024
05 giugno 2024
12 giugno 2024

Registrati per scaricare la Scheda Corso

    Nome e cognome *

    Azienda

    Email *

    Ruolo

    Durata

    6 giornate + Certification Day

    Destinatari

    Direttore Industriale, Direttore Operations, Direttore Stabilimento, Direttore Operational Excellence, Lean Manager, Manager e Responsabili funzionali di tutte le aree aziendali
    € 4.000 (+ IVA) per partecipante

    Richiedi informazioni

    Al momento non sono definite date per questo evento contattaci per avere maggiori informazioni

    CONVENZIONE CON CONFINDUSTRIA EMILIA CENTRO

    E’ stata attivata una convenzione sui corsi e percorsi formativi per gli associati di Confindustria Emilia Centro. Gli associati potranno usufruire di uno sconto speciale su tutti i corsi a calendario fino al 31 dicembre 2024. Scopri qui la convenzione>>

    Bonfiglioli Consulting è certificata ISO 9001:2015 SISTEMA DI QUALITÀ CERTIFICATO PER LE ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE DI SERVIZI DI FORMAZIONE

    Le nostre proposte formative sono finanziabili attraverso i fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua (FondImpresa, Fondirigenti, etc.) e gli altri bandi e forme di finanziamento per la formazione.

    I moduli sono fruibili anche singolarmente | Scoprili qui!

    Hoshin Kanri: l’approccio per tradurre la strategia in azioni

    1 giornata full immersion per sperimentare con l’approccio Learning By Doing Hoshin Kanri. Obiettivo tradurre la strategia in azioni concrete a tutti i livelli aziendali

    Lean & Digital Evolution

    Una giornata per condividere esperienze e approcci per rendere concreta la digitalizzazione.

    Leading Active Change: attuare il miglioramento

    Una giornata per apprendere e sperimentare le logiche operative e le dinamiche applicative del miglioramento continuo, conseguendo risultati veloci e misurabili.

    Gestire abitudini per il miglioramento continuo

    Due giornate per consentire a Manager e Professional di acquisire strumenti pratici finalizzati a creare routine lavorative quotidiane che favoriscano lo sviluppo di una cultura orientata al miglioramento continuo.

    La Roadmap verso l’Operational Excellence

    Come progettare e realizzare un percorso di Change Management consistente e metodologicamente solido per raggiungere l’eccellenza operativa.

    Bologna|Milano|Modena|Padova|New York|Orlando|New Delhi|Bangalore|Pune|Ho Chi Minh City|Hanoi|Seul